FemminileCestistica Lamezia 2.018, nasce il Settore Femminile della nostra associazione!

7 Maggio 20220

Le nostre mini atlete

Il sogno è diventato realtà!

Potrebbe iniziare così l’articolo che annuncia la (ri)nascita di un progetto di Basket femminile a Lamezia Terme, la “Cestistica Lamezia 2.018 Settore Femminile”, associazione che vanta già diverse presenze in rosa tra le proprie fila.

Era il lontano 1995, allorquando una società lametina disputava per l’ultima volta una gara di basket femminile.

Da lì, ben ventisette anni di vuoto che, però, non hanno spento la fiammella della speranza e della passione degli appassionati del settore femminile, in particolare quella di Massimo, Giuseppe e Gennaro i quali, dopo aver dato vita ad un settore giovanile che vanta oramai oltre 100 iscritti, con altrettanto entusiasmo, vogliono provare a ripercorrere, passo dopo passo, le gesta della storica Cilme Lamezia del presidente Guzzi che nel lontano 1988/1989 sfiorò la promozione in Serie A (coach era Nico Valzani, prima il soveratese Gioffrè ed i lametini Amatruda e Viterbo), nonché dell’Associazione Genitori dei Presidenti Scaramuzzino e Vitalone e dei coaches lametini Michele Amatruda, PietroViterbo e Sandro Luzzo che, dalla stagione 89/90 a quella 94/95, riemiva le domeniche mattina diversi appassionati del basket in rosa.

Di quel periodo, innanzitutto, e senza far torto ad alcuna, ci teniamo a ricordare, le compiante Caterina Pierri, atleta e persona molto valida e dalla grande leadership, ed Angela Scaramuzzino, ragazza solare e dalle grandi doti fisiche e tecniche che le permisero per anni di calcare i parquet della Serie A2 con il Basket Rende.

Dopo loro, è giusto elencare le tante ragazze che negli anni hanno indossato la maglia delle due espressioni cestistiche lametine.

Tra le tante, scusandoci laddove dovessimo dimenticare qualcuno, si ricordano Adamo, Capriglione, Massimo, Mancini, Tripodi, Scaramuzzino, Maglia, Petronio, le sorelle Caruso, Bruni Vitalone, le sorelle Amendola, Notarianni, Amatruda, Zaffina, Raffele, Tropea, le sorelle Capuccio, Benincasa, Caravella, Sirianni, Barberio e Zanchi.

Sull’importanza del settore femminile nel Basket, abbiamo ascoltato telefonicamente il lametino Sandro Luzzo, per tanti anni coach dell’Associazone Genitori. Sandro si è dimostrato entusiasto della sfida che stiamo per intraprendere, reputando il nostro progetto tanto ambizioso quanto bello, soprattutto alla luce del tanto tempo ormai trascorso senza una squadra femminile a Lamezia Terme.

Secondo l’ex coach lametino, che oggi gestisce una bellissima palestra a Lamezia Terme, sono ormai anni che nel settore del Basket ci si preoccupa esclusivamente del settore maschile, senza pensare a quanto possa essere soddisfacente allenare una squadra di sole ragazze, spesso più immediate nel recepire i concetti tecnico-tattici e metterli in pratica.

Tornando al nostro progetto, c’è da dire infine che i colori sociali riprenderanno proprio il bianco ed il blu’ chiaro dell’Associazione Genitori e che il settore in rosa sarà coordinato da nuove figure dirigenziali, volutamente femminili, di cui a breve annunceremo i nomi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

VUOI ENTRARE A FAR PARTE DELLA NOSTRA SQUADRA?

CONOSCI LA CESTISTICA LAMEZIA

Siamo una neonata associazione sportiva - con l'obiettivo di diventare un punto di riferimento per la città e l'hinterland

UNISCITI A NOI ORA

Non perdere le ultime notizie e gli eventi organizzati dalla nostra associazione. Iscrivi alla nostra newsletter!